Sestri Levante si riconferma, per il sesto anno consecutivo, una città orientata alla promozione della mobilità sostenibile e della ciclabilità. Si è svolta questa mattina in modalità a distanza la cerimonia ufficiale di consegna del premio per i Comuni Ciclabili che ha visto nuovamente Sestri Levante tra i 163 Comuni italiani che offrono un ottimo grado di ciclabilità.

“È un riconoscimento nazionale che ci rende orgogliosi – dichiarano il sindaco Pietro Gianelli e l’assessore all’Ambiente Mauro Battilana –, che premia un percorso che portiamo avanti da anni sul tema e che, a maggior ragione, conferma la nostra volontà di andare avanti nella promozione della ciclabilità e dello sviluppo sostenibile”.

Comuni Ciclabili è una iniziativa che misura e attesta il grado di ciclabilità dei Comuni italiani ma anche un autorevole strumento di informazione per il cicloturismo, una delle tipologie di vacanza emergenti. Il riconoscimento viene assegnato da FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta – la più grande associazione ciclo-ambientalista italiana attiva dal 1989.

Sestri Levante è fra i pochi Comuni Ciclabili liguri con 3 bike smile su 5, il punteggio assegnato da FIAB nell’ambito della manifestazione per evidenziare gli obiettivi raggiunti e le potenzialità di miglioramento dei partecipanti. La conferma del riconoscimento è stata conferita grazie ai miglioramenti messi in campo durante il 2022: FIAB ha apprezzato gli sforzi portati avanti dall’amministrazione per la promozione della ciclabilità, ritenendo che le iniziative portate avanti su un territorio complesso dal punto di vista dei collegamenti, come quello del territorio sestrese, siano particolarmente significativi per la complessità del territorio stesso.
Fra i punti di forza che rendono Sestri un Comune a misura di ciclista, si ricorda la presenza oltre 10 km di piste ciclabili che percorrono la città e che si uniscono a un servizio di bike sharing con 8 stazioni, disponibile sia per i cittadini che per chi visita la città.
Sono poi numerose le iniziative e le manifestazioni attraverso le quali il Comune di Sestri Levante, spesso con la preziosa collaborazione di FIAB Tigullio Vivinbici, tra cui il servizio Bicibus con 3 linee attive, l’adesione a manifestazioni su due ruote come la Settimana Europea della Mobilità, il recupero delle biciclette usate al Mercato del riuso, la Ciclofficina, quest’ultima gestita direttamente dall’associazione Vivinbici e il potenziamento continuo di iniziative di mobilità sostenibile. È costante anche il lavoro per il miglioramento della viabilità ciclistica: tra i progetti presentati a bando già dal 2021 rientrano una serie di interventi infrastrutturali per oltre 1,5 milioni di euro e che comprendono 3 nuove realizzazioni di piste ciclabili (quartiere della Lavagnina – via Aurelia – via della Pace nel mondo, via Mons. Vattuone, contrada Pestella – stazione di Riva Trigoso) e 3 interventi di miglioramento delle piste esistenti e che collegano la stazione ferroviaria di Sestri Levante al mare, coinvolgendo viale Roma, via Fico, via XX settembre e largo Masi, largo Oberti e largo Sturla.

Sestri Levante, 31 gennaio 2023

Prosegue il percorso di Sestri Levante per la cura e l’implementazione del verde cittadino con tre azioni strategiche per la manutenzione delle alberature cittadine e che prevedono sia interventi di programmazione che di riqualificazione e nuove piantumazioni.

Infatti nell'ambito della riqualificazione del patrimonio verde della città è stato affidato un incarico per la redazione del Censimento arboreo in ambito urbano e del Piano di gestione del rischio arboreo che consentiranno di elaborare una cartografia su cui verranno georeferenziate le oltre 2.200 alberature che si trovano degli spazi verdi urbani e a descrivere in modo poi da poterle visualizzare con applicativi GIS.
Il censimento è uno strumento indispensabile per la programmazione del servizio di manutenzione del verde e consente di provvedere alla corretta pianificazione di nuove aree verdi, alla progettazione degli interventi di riqualificazione del patrimonio esistente e alla definizione e stima degli investimenti economici necessari al mantenimento e al potenziamento della funzionalità del patrimonio verde.
Nella sostanza censimento consente di conoscere lo stato di salute degli alberi creando una banca dati apposita utile per i diversi tecnici che operano sul territorio, individuando le aree a più elevato rischio arboreo e le priorità di intervento, programmando quindi, con cognizione di causa, gli interventi sia di manutenzione che di sostituzione delle piante.

Inoltre, a seguito dell'evento calamitoso dello scorso 18 agosto, sono stati stanziati 30 mila euro per la sistemazione degli ingenti danni presso il parco Mariele Ventre. La cifra sarà utilizzata per una generale riqualificazione del parco che ha compreso la riparazione del gioco "Mago Merlino”, la rimozione delle alberature abbattute e il ripristino della pavimentazione del parco e la realizzazione dei lavori del verde e la messa a dimora di alberature e cespugli.

Proseguono anche gli interventi di ripristino delle alberature dopo le infestazioni da punteruolo rosso sui lungomare di Sestri Levante e Riva Trigoso: dopo la riqualificazione del 2021 della zona compresa tra via Pilade Queirolo e i Balin, è stato completato lo studio del verde estendendolo al restante tratto di lungomare di Sestri Levante compreso tra i Balin e la copertura del torrente Gromolo e al lungomare di Riva Trigoso di ponente.
Sulla base della nuova progettazione il Comune investirà 67 mila euro per arricchire il patrimonio verde della città.

Sestri Levante, 27 dicembre 2022

“Il lavoro per migliorare la sostenibilità ambientale di una città è un investimento per il futuro della città stessa – dichiarano la sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio e l’assessore all’Ambiente Mauro Battilana -. Per questa ragione continuiamo ad agire su questo tema, considerando ogni passo avanti come un volano per porci un nuovo obiettivo, non un risultato raggiunto su cui fermarci. Gli ottimi dati della raccolta differenziata del mese di ottobre sono un segnale più che positivo dopo il difficile periodo della pandemia che ci indica che la sensibilità dei nostri concittadini su questo tema non è diminuita”.

I dati sulla raccolta differenziata del mese di ottobre evidenziano un risultato che supera il 75,5%: un dato importante, che premia una più attenta separazione e differenziazione da parte di utenze domestiche e commerciali, una mirata azione sui campeggi con progetti di potenziamento della raccolta dell'umido unita a interventi di controllo e sanzione dei comportamenti scorretti da parte degli uffici comunali e alla sperimentazione attualmente in corso sulla riduzione del rifiuto secco.

Novità in arrivo anche per quanto riguarda il Mercato del riuso: sono cominciati i lavori di miglioramento della struttura del Mercato, un intervento che comporta un investimento di circa 142 mila euro e che prevede, in questa prima fase, la sostituzione dell'attuale manto di copertura in tegole marsigliesi, la pulizia e la rigenerazione della struttura in legno e l’installazione di uno strato coibente tra il tavolato e il manto di copertura per migliorare l’isolamento della struttura.

Nella seconda fase si provvederà alla sostituzione dei serramenti, alla pulizia e rigenerazione delle pareti e della pavimentazione.

Il Comune di Sestri Levante ha inoltre ricevuto un finanziamento di 10 mila euro per un progetto di comunicazione dedicato alla gestione dei RAEE – rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Il progetto prevede la realizzazione di una campagna di comunicazione con lo scopo di allungare il ciclo di vita degli apparecchi elettrici ed elettronici da una parte e di illustrarne il corretto smaltimento dall’altra; i destinatari della campagna saranno i cittadini in generale con un focus particolare sulle scuole.

Sestri Levante, 12 novembre 2022

immagine

Aggiornamento del 22/08:

Si informa che per la sostituzione dei mastelli danneggiati dalla calamità del 18/08 occorre recarsi all'infopoint della Docks Lanterna in Valle Ragone, che per questa settimana effettua orario esteso dal lunedì 22/08 a sabato 27/08 dalla 9 alle 15.

Si stanno organizzando inoltre punti di raccolta del materiale danneggiato con scarrabili dove conferire rifiuti ingombranti (mobilio, legno, metallo, oggetti di plastica ecc.): il primo si trova sul lungomare Descalzo uscita Park Sant'Anna (largo G.B. Cartiglio Brea).

Si segnala che per verde e ramaglie si può prenotare il ritiro al numero verde di Docks Lanterna 800352650 oppure recarsi al centro di raccolta via Salvi o all'Ecocentro di Bargone.

Aggiornamento del 24/08:

Allestito secondo punto di raccolta con scarrabile in via Lombardia (fronte scuola)